20 diversi tipi di scimmie con immagini e caratteristiche

Scimmie! Bene, chi ha bisogno di un'introduzione a queste creature sfacciate e dispettose? Rubano il nostro cibo, si rilassano nei nostri cortili e persino creano caos nei nostri templi. Ma hai mai provato a dare un'occhiata al loro mondo e a capire di più su questi primati? Oggi ti aiuteremo a farlo presentandoti i diversi tipi di scimmie e le loro caratteristiche.

tipi di scimmie

Con oltre 334 specie di scimmie nel loro regno, il mondo delle scimmie non è così semplice come lo percepiamo. Dal momento che sono i parenti più stretti degli umani, ha senso avvicinarsi a loro e conoscere cosa mangiano, come vivono ecc.



Pronto per una seria faccenda delle scimmie? Leggi insieme!

Cos'è una scimmia? & è tipi:

Una scimmia è un primate a 4 zampe che ha una lunga coda e una faccia piatta e corta. Può muoversi liberamente su tutti gli arti e ha piedi e palmi ben consolidati.

Le scimmie sono mammiferi che danno alla luce direttamente i loro piccoli. Di solito vivono in gruppi chiamati tribù o truppe. Un modo semplice per distinguerli dagli altri primati come scimmie e gorilla è la loro coda alta con cui oscillano facilmente dai rami e senza baffi sensoriali sul viso.

Classificazione delle scimmie:

Le scimmie sono generalmente classificate in due categorie principali: scimmie del vecchio mondo e scimmie del nuovo mondo.

  • Le scimmie del Vecchio Mondo sono quelle che appartengono a paesi come l'Africa, l'Asia, ecc. Vivono in habitat diversi come foreste, montagne innevate, colline e persino città. Puoi identificare queste specie da quelle del Nuovo Mondo con le loro narici rivolte verso il basso e solo due premolari. Sono anche noti per essere daltonici e possono vedere il mondo solo in bianco e nero. Ci sono circa 160 specie in questa categoria.

Esempi: Babbuini, Languri, Macachi, ecc.

  • Le scimmie del Nuovo Mondo appartengono all'America meridionale e centrale, alle regioni del Messico. Di solito vivono in climi tropicali e trascorrono la maggior parte della loro vita sugli alberi. Per questo sono dotati di unghie affilate e code più lunghe. Questi tipi di scimmie hanno narici larghe e rotonde e possono vedere tutti i colori come fa un essere umano. Ci sono circa 174 specie nella categoria Nuovo Mondo.

Esempi –Scimmie scoiattolo, tamarino, scimmia urlatrice, ecc.

Tipi di orsi con le loro caratteristiche e habitat

Elenco di 20 diversi tipi di scimmie e le loro caratteristiche:

Ecco informazioni dettagliate su 20 varietà di scimmie per aiutarti a differenziare le specie l'una dall'altra:

1. Babbuini:

babbuini

I babbuini sono una delle specie più grandi nel regno delle scimmie del Vecchio Mondo. Il maschio medio pesa ovunque tra 33 e 80 libbre e la dimensione varia da 20 a 34 pollici. Di solito vivono nelle foreste semi-aride e tropicali dell'Africa, dell'Asia e delle regioni arabe e hanno una durata di 30 anni in natura. Il loro nome scientifico è Papio e il colore della loro pelle varia dall'oliva al marrone giallastro. I babbuini sono creature onnivore e prosperano su quasi tutto ciò che trovano come frutti, radici, roditori, erba, uccelli e talvolta anche bambini di mammiferi più grandi come i cervi. Sebbene abbiano una coda, non sono ben equipaggiati per afferrare oggetti come rami.

2. Macachi:

macachi

I macachi sono specie di scimmie del Vecchio Mondo che si trovano comunemente in paesi come India, Pakistan, Cina, ecc. Tra questi, i macachi Rhesus sono considerati specie altamente intelligenti e adattabili. Il nome scientifico di questi primati è Macaca Mulatta e la loro vita media in natura è di 4 anni. Pesano ovunque tra 8,75 e 26,5 libbre e la loro altezza varia da 17,75 a 25 pollici. I macachi di solito vivono in branchi da poche decine a poche centinaia di scimmie e mantengono un grande legame sociale tra loro.

3. Guenon:

Scimmia guenon

I Guenon sono una delle specie più aggraziate e di bell'aspetto del regno delle scimmie. Sono primati del Vecchio Mondo e possono essere identificati con una pelliccia morbida che ha un aspetto maculato di nero, marrone o giallo. La caratteristica unica di questo animale è la pelliccia di colore a contrasto sul naso. I maschi di questa specie pesano circa 7 kg, mentre le femmine pesano circa 5 kg. La lunghezza varia da 42 a 56 cm. I Guenon vivono nelle foreste e nelle zone umide. La loro dieta comprende frutta, foglie, verdure, insetti, ecc. Il nome scientifico di Guenon è Cercopithecus e la loro durata è di circa 20-30 anni.

4. Mangabey:

Mangabeys

I Mangabey (Cerocebus) sono scimmie del vecchio mondo che si trovano solitamente nelle foreste tropicali africane. Sono di taglia abbastanza grande con una lunghezza media del corpo da 40 a 90 cm. Queste specie pesano da 6 kg (femmina) a 11 kg (maschio). L'aspetto unico di questa specie è la loro coda eccezionalmente lunga che misura quanto la lunghezza del corpo. I Mangabey sono noti per essere animali altamente sociali che comunicano usando vocalizzazioni forti. La loro dieta di base comprende semi, frutta e foglie. Grazie ai loro denti anteriori lunghi e affilati, i Mangabey possono mordere anche frutti duri e assaporarli.

5. Colobo:

Scimmia Colobus

Colobus (Colobus Angolensis), chiamato anche Colobus bianco e nero, sono scimmie native africane che appartengono alla categoria del Vecchio Mondo. Possono essere distinti da una bella pelliccia nera sul corpo e da un mantello bianco simile a una pelliccia sul mantello con una coda folta, barba e pollici. Queste creature hanno una vita media di 20 anni in natura e pesano da 4 a 14 kg con una lunghezza del corpo fino a 1,3 m. Usano il lungo mantello per funzionare come un paracadute mentre saltano da grandi altezze. Questi mangiatori di foglie vengono cacciati per la loro splendida pelliccia e stanno affrontando la minaccia dell'estinzione.

6. Mandrilli:

Scimmia Mandrillo

I mandrilli (Mandrillus Sphinx) sono una delle specie più grandi delle scimmie del Vecchio Mondo. Sono noti per il loro aspetto colorato e vivace. Si possono facilmente identificare queste creature con i segni rossi e blu sui volti e le zampe rosso vivo. Questi colori diventano più profondi quando gli animali si eccitano o diventano aggressivi. Di solito timidi e solitari, i mandrilli raramente litigano e usano i loro lunghi canini per l'autodifesa. La loro vita media è di 20 anni, pesano 77 libbre e misurano 3 piedi di lunghezza. I mandrilli sono contrassegnati come specie vulnerabili a causa della caccia di massa.

7. Languri:

Langurs

Le scimmie Langur (Semnopithecus) sono originarie del subcontinente indiano e fanno parte della categoria del Vecchio Mondo. Sono anche chiamati Hanuman Langur o Hanuman Monkeys. Questi animali hanno una lunghezza del corpo fino a 40 cm e una coda lunga che misura tra 50 e 100 cm. Il loro peso medio è di 5,5 kg e possono vivere fino a 30 anni. I Langurs possono essere identificati da un corpo grigio o marrone con una faccia nera. Sono considerati sacri dagli indù che li lasciano vivere nei templi e nei villaggi. I langurs si nutrono prevalentemente di foglie, frutta, verdura e piccoli insetti.

8. Proboscide:

Proboscide

Anche la proboscide (Nasalis Larvatus) è una scimmia del vecchio mondo originaria delle foreste del Borneo. Può essere facilmente identificato con il suo naso eccezionalmente lungo e grasso, che gli è valso il nome di scimmia dal naso lungo. Queste creature sono arboree (vivono sempre sugli alberi) e non si avventurano mai sulla terra a meno che non siano prive di cibo. Pesano fino a 20 kg, misurano da 53 a 76 cm e la loro vita media è di 20 anni. La loro dieta comprende foglie, frutti, semi e insetti. Il dilagante disboscamento delle foreste del Borneo rappresenta una grave minaccia per questi animali.

9. Uistitì:

uistitì

Le uistitì (Callithrix Jacchus) sono scimmie del Nuovo Mondo che vivono sugli alti alberi delle foreste pluviali sudamericane. Ci sono circa 20 tipi della loro specie e il più piccolo tra loro, chiamato l'uistitì pigmeo misura solo 6,2 pollici e pesa circa 140 grammi. Questi animali dall'aspetto adorabile hanno una morbida pelliccia sul corpo e ciuffi di peli sul viso. Rimangono solo sulle cime degli alberi e vivono in piccoli gruppi di 4-15 animali. Gli uistitì sono onnivori e si nutrono di quasi tutto. Di solito danno alla luce bambini gemelli, cosa piuttosto rara nei primati. La loro vita media è di 5-16 anni in natura.

10. Tamarini:

tamarini

I tamarini (Saguinus) sono scimmie del nuovo mondo che si trovano comunemente nelle foreste pluviali del Centro e Sud America. Esistono diverse sottospecie di tamarini come il tamarino del leone d'oro (visto in questa immagine), il tamarino imperatore, il tamarino di cotone, il tamarino nero, il tamarino dal mantello nero ecc. La maggior parte di queste specie ha baffi come i capelli sul viso per scopi sensoriali . Misurano circa 13-30 cm (coda esclusa) e pesano circa 900 grammi. Questi primati di piccole dimensioni possono vivere sugli alberi e per lo più attivi durante il giorno in cerca di cibo.

Tipi di conigli e loro razze

11. Cappuccini:

scimmia cappuccini

I cappuccini (Cebus) sono scimmie del Nuovo Mondo che si trovano comunemente nelle foreste tropicali dell'America centrale e meridionale. Ottengono quello strano nome a causa del berretto come i capelli sulla testa che ricorda le teste rasate dei monaci cappuccini. I cappuccini sono noti per essere creature estremamente intelligenti che vivono in truppe rumorose su alberi ad alto fusto. Sono lunghi circa 55 cm, pesano circa 3-4 kg e vivono in media 15-25 anni allo stato brado. Questi primati sono prevalentemente vegetariani e amano mangiare i frutti di palma. Il loro colore varia dal nero al marrone con peli bianchi o grigi sul viso e sulla parte superiore del corpo.

12. Scimmie ragno:

Scimmie ragno

Le scimmie ragno (Ateles) sono scimmie del nuovo mondo che si trovano nelle foreste pluviali del Messico meridionale fino al Brasile. Sono grandi primati con solo quattro dita su ciascun palmo e senza pollice. Tuttavia, usano la coda per spostarsi rapidamente da un ramo all'altro e sono estremamente agili nei loro movimenti. Queste creature pesano circa 6 kg e hanno una lunghezza del corpo di 35-66 cm. La coda della scimmia ragno è più lunga del corpo e il mantello è di diversi colori come nero, marrone scuro, ecc. Questi tipi di scimmie vanno in giro in grandi truppe e si nutrono di frutti, semi, foglie, ragni e uova.

13. Tito:

Titi

Le scimmie Titi (Callicebus) sono nuove specie del mondo che vivono nelle foreste pluviali del bacino del Rio delle Amazzoni. Sono creature arboree che raramente si avvicinano al suolo e preferiscono stare in una fitta vegetazione. La tis può essere identificata da un corpo peloso marrone castagna, una faccia nera e una coda grigia. Pesano circa 2,2 kg e misurano circa 13 pollici di lunghezza. Questi primati hanno vocalizzazioni complesse rispetto ad altre specie, e la comunicazione avviene attraverso una serie di richiami territoriali. Sono principalmente mangiatori di frutta e continuano a cercare cibo durante il giorno.

14. Saki:

Saki

Le scimmie Saki (Pithecia Pithecia) sono nuove specie del mondo che appartengono alle foreste sudamericane. Possono essere identificati da una lunga pelliccia dall'aspetto ruvido che copre quasi il corpo come un mantello. I maschi hanno una faccia biancastra, mentre le femmine hanno una faccia grigia con una linea bianca ai lati del muso. I saki sono lunghi circa 30-50 cm, pesano circa 2 kg e hanno una lunga coda cespugliosa. Sono attivi durante il giorno e di solito si nutrono di frutti, foglie, semi, ecc. I Saki preferiscono vivere come coppie monogame e dare alla luce bambini single.

15. Presto uakaris:

Presto uakaris

Le scimmie calve Uakari (Cacajao Calvus) sono scimmie del nuovo mondo che vivono nelle foreste pluviali del bacino amazzonico. Sono caratterizzati da un pelo ispido di colore dal marrone rossastro all'arancione, una testa calva e una faccia rosso vivo. Gli Uakaris pesano da 4,4 a 6,6 libbre e misurano da 14 a 22,5 pollici. In natura, la loro vita media è di 15-20 anni. Sebbene abbiano una coda corta rispetto ad altre specie, gli Uakaris possono muoversi rapidamente sugli alberi usando i loro quattro arti. Vivono in grandi truppe ma si dividono in gruppi più piccoli quando vanno a caccia di cibo. A causa del loro basso tasso di riproduzione, il numero di Uakari sta rapidamente diminuendo.

16. Scimmie scoiattolo:

Scimmie scoiattolo

Le scimmie scoiattolo (Saimiri) sono specie del nuovo mondo che vivono nelle foreste pluviali dell'America centrale e meridionale. Sono creature arboree che vivono sui baldacchini più alti. Le scimmie scoiattolo possono essere identificate dai loro cappotti verde oliva e arti gialli. Vivono in grandi truppe di oltre 300 scimmie e comunicano tra loro circa 26 diverse chiamate vocali. Questi tipi di scimmie pesano da 270 a 730 grammi e misurano da 60 a 72 cm di lunghezza. Prosperano su frutti, fiori, linfa degli alberi, ragni, insetti ecc. e possono vivere per circa 20 anni in condizioni ideali.

17. Vervet:

Vervet

I Vervet Monkeys (Chlorocebus Pygerythrus) sono specie autoctone africane che appartengono alla categoria del vecchio mondo. Hanno un mantello grigio maculato con una faccia nera e arti di colore nero. Una fascia bianca di pelo corre intorno alla fronte e si fonde con i baffi. I Vervet sono lunghi circa 15-24 pollici e pesano da 3 a 5 kg. La lunga coda misura quasi quanto il corpo. Sono creature onnivore e ogni truppa può includere 50 individui. Questi primati di solito vivono ad altitudini elevate fino a 4000 metri sul livello del mare.

18. Guerriglia:

Guereza

Le scimmie di Guereza (Colobus Guereza) appartengono alla categoria del vecchio mondo e si trovano comunemente nelle regioni montuose dell'Uganda e del Congo in Africa. Possono essere identificati da una lunga pelliccia nera setosa con un velo bianco sulla parte superiore e una coda nera e folta. Le guereza sono o in bianco e nero o solo nere. A un certo punto, questi animali venivano macellati in gran numero per la loro bella pelliccia ornamentale. I Guereza pesano dagli 8 ai 10 kg e sono lunghi fino a 60 cm. Non sopravvivono a lungo in cattività e per lo più prosperano con una dieta vegetariana.

19. Urlatore nero:

Urlatore nero

La scimmia urlatrice nera (Alouatta caraya) è una scimmia del Nuovo Mondo di dimensioni abbastanza grandi rispetto ad altre specie. Sono originari dell'Argentina, del Brasile, della Bolivia e del Paraguay e preferiscono vivere nelle foreste di latifoglie. Questi primati emettono un suono ululante insolitamente forte che gli fa guadagnare il nome Howler. I loro richiami possono essere ascoltati da quasi 3 miglia e i maschi sono più rumorosi delle femmine. Gli urlatori vivono principalmente sugli alberi e si nutrono di frutti, foglie e semi. Pesano circa 7-14 kg e misurano circa 50-60 cm di lunghezza.

20. Trapano:

Trapano

Le scimmie Drill (Mandrillus Leucophaceus) sono grandi scimmie del vecchio mondo strettamente imparentate con i Mandrilli e i Babbuini. Si trovano solo in alcune parti della Nigeria, del Camerun e della Guinea Equatoriale. Le punte hanno un mantello marrone grigiastro scuro e un fondo colorato insolitamente brillante. I maschi dominanti di questa specie hanno una macchia rossa brillante sul mento. Mentre i maschi pesano circa 50 kg, le femmine pesano solo 12,5 kg, il che mostra l'estremo dimorfismo sessuale in questa specie. Sebbene queste creature sembrino aggressive a causa dei denti anteriori, in realtà sono timide e preferiscono vivere in solitudine.

Diversi tipi di animali con immagini

Fatti interessanti sulle scimmie:

Ecco alcuni fatti più interessanti su questi affascinanti primati:

  • La maggior parte delle scimmie vive sugli alberi, ma alcune preferiscono vivere a terra.
  • Le scimmie sono onnivore e solo poche di loro seguono una rigida dieta vegetariana.
  • Le scimmie Rhesus sono specie molto intelligenti che possono riconoscersi allo specchio.
  • La ricerca mostra che le scimmie possono contare gli oggetti ed eseguire calcoli di base.
  • Quasi tutte le specie di scimmie hanno la coda.
  • La punta della coda di scimmia ha la pelle nuda che offre una migliore sensibilità. Questo può essere molto utile durante l'arrampicata, l'oscillazione o la raccolta di oggetti con la coda.
  • La scimmia ragno ha la coda più lunga tra i primati che misura quasi 3 piedi di lunghezza, mentre il corpo è di soli 2 piedi.

Ti è piaciuto leggere sui diversi tipi di scimmie? Sfortunatamente, la maggior parte di questi splendidi animali sta affrontando la minaccia di estinzione a causa della caccia di massa di carne di animali selvatici e della rapida deforestazione. È giunto il momento di proteggere queste specie dalla scomparsa della faccia della terra educando noi stessi e la prossima generazione sulla loro importanza!

DISCLAIMER : L'articolo è scritto a puro scopo informativo e l'autore non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza dei contenuti pubblicati. I dati forniti nell'articolo sono estratti da più fonti che possono essere o non essere corrette o sufficienti.

Domande frequenti:

Q1. Qual è la scimmia più grande del mondo?

Anni:Il Mandrillo, che è una scimmia del vecchio mondo, è il più grande del regno delle scimmie. Un Mandrillo adulto pesa circa 36 kg e misura circa 95 cm, esclusa la coda e la testa. I mandrilli sono creature molto colorate e vivono nelle foreste pluviali dell'Africa.

Q2. Le scimmie possono essere buoni animali domestici?

Anni:No! Le scimmie sono animali selvatici ed è illegale prenderle come animali domestici. Inoltre, le scimmie sono creature altamente sociali e non possono vivere senza le loro truppe. Hanno bisogno di attenzione e impegno costanti, cosa molto difficile da dare per un essere umano.

Q3. Quando dormono le scimmie?

Anni:La maggior parte delle scimmie sono creature diurne, il che significa che sono attive durante il giorno e dormono di notte. Tuttavia, alcuni di loro sono notturni e si attivano durante le notti. Le scimmie dormono sugli alberi e avvolgono la coda intorno ai corpi.